Parship: incontri seri per single

Se stai cercando l’amore e vuoi trovarlo online, Parship potrebbe fare al caso tuo.

Non conoscevo questo sito d’incontri per single e quindi mi ci sono iscritta prima di recensirlo.

Ciò che è subito chiaro, dando una rapida occhiata alla pagina iniziale, è che Parship funziona come una vera e propria agenzia di incontri matrimoniali.

Come ti spiegherò a breve, dopo aver completato l’iscrizione, dovrai compilare un test che ti permetterà di conoscere quali sono i profili degli utenti più affini a te.

Si tratta di un meccanismo leggermente diverso rispetto ad un altro sito d’incontri serio come Meetic, dove il test per affinità è facoltativo.

Su Parship, al contrario, il test di affinità è contestuale alla fase d’iscrizione e tale caratteristiche rende, secondo me, questo sito d’incontri nettamente diversi da tutti gli altri.

La mission, del resto, sembra essere ben chiara già dal motto del sito che recita “Incontri seri per single esigenti”.

Bene, dopo quest’introduzione, cerchiamo di capire meglio come funziona questa vera e propria agenzia per cuori solitari digitale.

Come al solito, ti invito a lasciare un commento se hai dubbi, consigli oppure vuoi raccontare la tua esperienza diretta con i siti per incontrare persone online.

Buona lettura!

Come registrarsi a Parship

parship-iscrizione

La fase di registrazione è molto semplice.

Indichi se sei uomo o donna, se cerchi un uomo o una donna (come ti spiegherò tra poco Parship offre anche un servizio dedicato esclusivamente ad incontri gay) e crei l’account con mail e password.

Il test per calcolare l’affinità

A questo punto la piattaforma ti prepara alla compilazione del test, consigliandoti di completarlo con calma e preannunciandoti che ci vorranno circa 20 minuti per finirlo tutto.

Il questionario si divide in 5 differenti sezioni che aiuteranno l’algoritmo di Parship a trovare le persone con cui, almeno sulla carta, dovremmo avere maggior affinità.

Si tratta di domande che indagano la nostra percezione della coppia, la nostra personalità e le caratteristiche che dovrebbe avere il nostro partner.

Al termine del test ti verranno richieste alcune informazioni aggiuntive, come il reddito che percepisci annualmente.

La richiesta di quest’ultima informazione mi ha lasciata un po’ basita ma, in linea di massima, ho trovato il questionario ben fatto e per nulla scontato.

Come funziona Parship

Molto bene, una volta concluso il questionario siamo pronti per iniziare la nostra avventura in Parship, quindi cerchiamo di capire come funziona e quali sono le caratteristiche di questo sito per trovare l’amore online.

Nella pagina iniziale possiamo visualizzare i messaggi che abbiamo ricevuto dagli altri utenti ed i profili con cui, sulla base del nostro test, dovremmo avere maggior affinità (il grado di affinità è indicato con un valore numerico che va da 1 a 100).

Le persone proposte

L’algoritmo del sito ci indica così quali sono gli utenti che hanno dato risposte più simili alle nostre e tutti gli utenti più affini a noi li troviamo in “Persone proposte”.

Entrando nel profilo di questi utenti possiamo approfondire la loro conoscenza grazie ad ulteriori informazioni sul loro conto che Parship ha estrapolato dai loro test.

Cosa molto interessante è che possiamo affinare la ricerca e focalizzare la nostra attenzione solo sulle persone proposte che magari vivono nella nostra regione o che non abbiano più o meno di una certa età.

Parship ci da anche la possibilità di filtrare i risultati tramite gli interessi ed hobby.

Se non abbiamo aggiunto una foto in fase di registrazione, non potremo vedere le foto degli altri utenti quindi inserisci subito una tua foto profilo.

Una caratteristica interessante è che gli altri utenti possono esprimere un apprezzamento sulle risposte che hai dato in fase di registrazione e che potrebbe rappresentare un buon punto di partenza per una conversazione.

I risultati del tuo test

All’interno del tuo profilo puoi accedere ad un’interessante sezione dove visualizzare i risultati del tuo test.

Si tratta chiaramente di un questionario psicologico che evidenzia tantissime caratteristiche della personalità di una persone come la propensione ad avere contatti personali, il grado di empatia e tanti altri elementi.

Accanto alla maggior parte dei risultati è possibile leggerne una spiegazione scientifica (davvero molto molto interessante!).

Ad esempio è possibile stabilire quanto una persona desideri o meno vicinanza affettiva e fisica col parte oppure la sua concezione della vita di coppia.

Messaggi

Su Parship, purtroppo, inviare e leggere i messaggi è consentito solo agli utenti  a pagamento.

Gli utenti gratis possono solo inviare “un sorriso”, un “rompighiaccio” oppure un apprezzamento al profilo.

Il rompighiaccio

Il rompighiaccio consiste nel rispondere a 4 domande che verranno poste anche all’utente che stai contattando per vedere quante risposte in comune collezionerete.

Quindi si tratta di un ulteriore modo per misurare la vostra affinità.

Sorriso

Si tratta di una semplice notifica che farà sapere all’altro utente che gli stai sorridendo, appunto.

Apprezzamento al profilo

Equivale ad un like alle risposte che l’altro utente ha inserito all’interno del suo profilo.

Il gioco delle immagini

Appena ho iniziato ad utilizzare Parship un utente mi ha chiesto di giocare al gioco delle immagini.

Insuriosita, ho cercato di capire subito di cosa si trattasse.

In pratica, il sito propone una serie di coppie di immagini ed a noi tocca indicare quale delle tue preferiamo per ciascuna coppia.

Finito il gioco, sapremo quante risposte uguali all’utente che ci ha inviati a giocare, abbiamo dato.

Quanto costa l’abbonamento a Parship

Ed arriviamo alla vera nota dolente: il prezzo dell’abbonamento a Parship.

Diciamo che in confronto alle altre piattaforme di dating italiane non è proprio la più economica.

parship abbonamento

Il piano più economico parte da 24,90€ al mese ma parliamo del premium 12 mesi, quindi dovrai pagare l’abbonamento annuale in un’unica soluzione da 289,80€.

Una cosa interessante riguarda il fatto che se allo scadere di uno qualsiasi dei piani di abbonamento non sarai entrati in contatto con almeno 5, 7 o 10 utenti iscritti alla piattaforma( a seconda del piano sottoscritto), l’abbonamento verrà prolungato gratuitamente per altri 6 mesi.

Perché questo meccanismo sia valido è necessario aver inserito una foto, aver completato il proprio profilo ed aver inviato una certa quantità di richieste di contatto (questo dato è un po’ troppo vago ma vabbè).

Parship ha anche un’applicazione

Ovviamente, di tutte le funzionalità di cui ti ho parlato fin a qui puoi usufruirne anche direttamente dall’applicazione per smartphone, gratuita e scaricabile su Play Store.

Parship: siti incontri gay per appuntamenti

Con mia grande sorpresa ho scoperto che di Parship ne esistono due!

Uno è dedicato all’amore online etero mentre l’altro solo ed esclusivamente ad incontri gay.

Non mi ci sono registrata, ma gay Parship sembra essere perfettamente uguale alla piattaforma di cui abbiamo appena parlato.

L’unica differenza è l’orientamento sessuale degli iscritti.

Questa scelta di dividere le due categorie di utenti, inizialmente, mi ha un po’ infastidita (un po’ ghettizzante?) ma pensandoci bene, probabilmente, questa distinzione netta facilita il funzionamento dell’algoritmo per calcolare l’affinità.

Oppure un’altra spiegazione plausibile potrebbe essere che i test sono differenti.

Se siete iscritti al sito d’incontri gay di Parship, magari, fateci sapere nei commenti se avete notato differenze rispetto a ciò che ho scritto in questa guida.

Parship opinioni

Bene, dopo aver esplorato in lungo ed il largo questa vera e propria agenzia per single online, cerchiamo di trarre qualche conclusione.

Che opinione di mi sono fatta di Parship?

Nel complesso ho trovato questo sito di incontri interessante, ben fatto e soprattutto molto sicuro.

Ad occhio e croce, sia per il funzionamento più sofisticato rispetto agli altri siti ed anche alla grafica più elegante e ricercata, secondo me gli utenti iscritti a Parship rientrano in un target ben preciso: istruzione superiore al diploma e reddito medio alto.

La maggior parte degli utenti iscritti sono in cerca di una relazione seria perché il meccanismo stesso di Parship è adatto proprio a chi intende iniziare una storia sentimentale duratura e non una semplice scappatella.

Non sono mai entrata in un’agenzia matrimoniale fisica ma scommetto che alcune dinamiche che ho intravisto in Parchip le ritroverei anche lì.

Ora, una domanda sorge spontanea: “I prezzi degli abbondamenti sono eccessivi o ne vale la pena?”

Ti dico la verità. Personalmente non userei il servizio di Parship, soprattutto perché nella mia regione ho trovato davvero pochi profili attivi.

Tuttavia per l’ottimo servizio legato al test di affinità forse il prezzo dell’abbonamento è giustificato.

Ricordiamoci della possibilità che l’abbonamento venga prolungato di 6 mesi se non otteniamo un numero minimo di contatti.

Forse l’unica vera e propria pecca è il numero di iscritti che non è paragonabile alle cifre degli altri siti di dating.

Ma questo aspetto potrebbe anche essere interpretato come punto di forza, per la serie pochi ma buoni!

E tu? Hai provato Parship? Se si, lascia un commento e fammi sapere cosa ne pensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.